Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Facebook Twitter YouTube RSS
Home Usi La valigia che ti segue… da sola!
formats

La valigia che ti segue… da sola!

Pubblicato il 09/10/2012 in Usi

Stanchi di trascinarvi dietro i trolley su e giù per stazioni e aeroporti? Ecco l’invenzione che fa per voi: si chiama “Hop” ed è una valigia in grado di seguire il suo proprietario senza essere toccata o trascinata. Come funzionerà? Semplice, il movimento della valigia sarà associato al proprio smartphone attraverso collegamento Bluetooth. “Hop” è dotata al suo interno di tre sensori capaci di interagire con lo smartphone grazie appunto alla connessione Bluetooth. Una volta attivato il segnale sul vostro telefono, la valigia inizierà a muoversi e a seguirvi.
E in caso di perdita del segnale? La valigia invia un messaggio che fa vibrare lo smartphone avvisando così subito il padrone. Inoltre, per scongiurare il pericolo di furti, “Hop” è capace di fermarsi autonomamente e, udite udite, di chiudersi in maniera ermetica, in modo tale che nessuno possa aprirla.
Per ora, di questa “valigia del futuro” è stato realizzato solo un prototipo ma chissà che presto non venga commercializzata! Il suo inventore è un giovane spagnolo che risponde al nome di Rodrigo Garcia Gonzales.
Eccovi alcune immagini e di seguito alcuni step che illustrano le sue funzioni.
Valigia Hop 1

Valigia Hop 2

Valigia Hop 3

Valigia Hop: step 1

Valigia Hop: step 2

Valigia Hop: step 3

Valigia Hop: step 4

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn