Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Facebook Twitter YouTube RSS
Home Fai Un cliente chiede un risarcimento record a McDonald’s per un tovagliolo!
formats

Un cliente chiede un risarcimento record a McDonald’s per un tovagliolo!

Pubblicato il 11/03/2014 in Fai

Un incredibile risarcimento record di 1,5 milioni di dollari (circa 1,1 milioni al cambio attuale) è stato chiesto da un cliente del McDonald’s di Paicoma in California per non aver ricevuto un tovagliolo insieme al panino che aveva ordinato. La notizia è stata divulgata da un sito di informazione statunitense e risale alla fine dello scorso gennaio.
Il signore che ha citato la catena di fast food si chiama Webster Lucas e ha dichiarato di essere stato bruscamente respinto da uno degli addetti del McDonald’s dopo aver chiesto un altro tovagliolo per il suo panino Quarter Pounder DeLuxe.
Secondo l’uomo la sua richiesta sarebbe stata respinta per motivi di odio razziale visto che Lucas ha la pelle nera. Il manager del fast food colpevole dell’offesa sarebbe un cittadino americano di origini messicane. Ma c’è di più. Lucs avrebbe inviato una mail al general manager di McDonald’s Leticia Barrera, dicendo di non essere in grado di lavorare a causa dell’angoscia scaturita in seguito all’episodio. Dall’azienda sono arrivate per ora scuse e la promessa che simili episodi non si ripetano più. Ma, vista la sua richiesta record di risarcimento, sembra proprio che le scuse non  bastino!

McDonald's Big Mac and chips

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn