Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Facebook Twitter YouTube RSS
Home Fai Fermato per guida in stato di ebbrezza aveva un “tesoretto” infilato nel sedere!
formats

Fermato per guida in stato di ebbrezza aveva un “tesoretto” infilato nel sedere!

Pubblicato il 26/03/2014 in Fai

Incredibile davvero. E’ quanto è accaduto a un diciannovenne di nome Martin Scheller jr. che si è andato a schiantare con la sua auto addosso a un albero dopo essere uscito di strada.
Gli agenti pensavano si trattasse della solita guida in stato di ebbrezza ma, nonostante l’incidente non fosse grave, il ragazzo ha iniziato a lamentare dolori. Condotto in ospedale, è stato sottoposto a radiografia. Ebbene, lo spettacolo che si è manifestato davanti agli occhi dei medici è stato incredibile: le lastre hanno evidenziato diversi oggetti che il giovane si era infilato nel sedere.
Ecco l’elenco:
una bustina di marijuana sintetica,
cartine
quattro braccialetti
quattro collane
undici anelli!

Tesoretto

Si sospetta che si tratti di oggetti rubati da Scheller dalla casa che lo ospitava. Infatti anche l’auto apparteneva al padrone di casa. La spiegazione più plausibile che hanno dato gli agenti è che il giovane abbia nascosto nel suo “didietro” gli oggetti quando ha capito che stava arrivando la polizia.
Un agente che si trovava sul luogo dell’incidente e che ha accompagnato Scheller all’ospedale ha commentato così: “E’ a dir poco insolito. Non è stato il mio primo pensiero che potesse nascondere tutta quella roba”.
Caro agente, neanche alla maggior parte delle persone sarebbe venuto in mente, ne siamo certi!

Marijuana sintetica

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn