Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Facebook Twitter YouTube RSS
Home Fai Non gli funzionano internet e la TV a causa di… rettili aggrovogliati sui cavi!
formats

Non gli funzionano internet e la TV a causa di… rettili aggrovogliati sui cavi!

Pubblicato il 28/05/2013 in Fai

Sembra assurdo ma è accaduto davvero a un uomo di Whitleigh (nella contea inglese del Devon) che aveva problemi nel segnale TV e con il collegamento internet della sua casa. Poi ha scoperto la causa: alcuni rettili aggrovigliati che hanno trovato la loro dimora nel suo convertitore TV via cavo! Martin Burgess-Moon, questo il nome del protagonista della disavventura, ha chiamato subito un tecnico per capire la causa del problema con la TV e la connessione internet. Ebbene, non si trattava di un problema di segnale ma di un gruppo di “orbettini” (una specie di lunghe lucertole senza zampe che sembrano dei serpenti e con cui spesso sono confusi) aggrovigliato comodamente sui cavi.
Il signor Burgess-Moon ha riferito cosa è successo quando il tecnico ha aperto il convertitore: “Ha scoperto quello che sembrava un nido di serpenti. A quanto pare era una mamma con un bel po’ di cuccioli che si aggrovigliavano tra i cavi”.
A quanto pare il tecnico è riuscito a sistemare il segnale senza spostare troppo i rettili.
Il commento di Burgess-Moon è stato serafico: “Fortunatamente ora internet e la TV funzionano. I nostri ospiti sono rimasti dov’erano e possono stare quanto gli pare”.
Certo, non tutti avrebbero reagito in questo modo accettando l’idea della presenza di questa “strisciante combriccola” nei cavi elettrici di casa ma… Contento lui!!!

rettili su cavi tv

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn