Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Facebook Twitter YouTube RSS
Home Fai Scusi agente, ci può aiutare a ritrovare la droga?
formats

Scusi agente, ci può aiutare a ritrovare la droga?

Pubblicato il 26/02/2013 in Fai

Sembra una delle tante barzellette che ha per protagoniste le forze dell’ordine ma è un fatto accaduto realmente pochi giorni fa.
Due ragazzi della Louisiana, Chad Nichols e Jason Ray Senior, rispettivamente di 18 e 21 anni, sono stati fermati per un normale controllo dalla polizia e fin qui nulla di strano. Gli agenti non hanno trovato niente di anomalo da rilevare. Tutto a posto quindi. Se non che, prima di ripartire, i due si sono accorti che non trovavano più il sacchetto contenente la loro marijuana. Preoccupati dalle sorti del loro pacchetto, non si sono fatti scrupolo a chiedere proprio a uno degli agenti di aiutarli a ritrovare la droga. Sulle prime irritato, l’agente si è accorto che i due dicevano sul serio.
Ligio al proprio dovere, l’agente ha aiutato i due ragazzi a ritrovare la marijuana ma poi ovviamente per i due sono scattate le manette per possesso di droga!
E’ proprio il caso di dire: ma che ca… avevano in mente i due giovincelli?

Busta marijuana smarrita

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn