Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Facebook Twitter YouTube RSS
Home Usi Pronto? Ti chiamo da… un cervello!
formats

Pronto? Ti chiamo da… un cervello!

Pubblicato il 05/09/2012 in Usi

Con la diffusione ormai capillare dei cellulari, in tutto il mondo si sta dicendo addio alle care vecchie cabine telefoniche. Si sta procedendo allo smantellamento progressivo di un gran numero di telefoni pubblici. Ormai le vecchie “phone box” sembrano aver perso la loro ragion d’essere.
Ma in tanti in giro per il mondo non si vogliono rassegnare alla totale estinzione e così ecco immaginare per loro tante nuove vite.
Il premio dell’iniziativa più creativa va a San Paolo del Brasile, città famosa per le sue particolari “orelhões” (letteralmente “grandi orecchie” per la loro forma arrotondata) che sono divenute oggetto di un particolare progetto di restyling. L’iniziativa di una compagnia brasiliana di telecomunicazioni si chiama “Call Parade” e ha chiamato alcuni famosi “street artist” per rendere più creative un centinaio di cabine telefoniche della città.
Detto fatto, le cabine (in realtà non proprio cabine chiuse ma piuttosto postazioni telefoniche aperte a forma di uovo) sono state trasformate in veri oggetti di culto: si va da un curioso elmetto con matitone, alla palla da discoteca piena di specchietti riflettenti, da un colorato “cappello” ispirato alla pop art, fino a una strana figura di extraterrestre piena di antenne e con un paio di scarpe da ginnastica. Ma la palma della più originale (e forse anche un po’ inquietante) non poteva non andare a quel grande cervello sotto cui proteggersi per fare telefonate… intelligenti!
cabina San Paolo: matita

cabina San Paolo: palla specchietti

cabina San Paolo: pop-art

cabina San Paolo: extaterrestre

cabina San Paolo: cervello

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn