Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Facebook Twitter YouTube RSS
Home Usi L’app per coprire i “rumori” della toilette!
formats

L’app per coprire i “rumori” della toilette!

Pubblicato il 07/05/2013 in Usi

Dite la verità, chi, almeno una volta, trovandosi in casa d’altri, non ha cercato di nascondere i “rumori” corporali mentre era in bagno? Il problema ha toccato più o meno tutti.
Il trucco più diffuso è quello di tenere aperta l’acqua del rubinetto per cercare di camuffare eventuali suoni sospetti.
Ma ora la tecnologia ci può venire in aiuto, è stata infatti creata un’app chiamata “Fake Shower” che ha la particolarità di camuffare i rumori dei più timidi. Come si può capire dal nome, l’applicazione riproduce il rumore di una doccia aperta. Certo, il pensiero che uno stia facendo la doccia a casa di qualcun altro oppure mentre si hanno ospiti in casa propria suona un po’ strano, ma se può essere utile a coprire quello che non sta bene far sentire…
Oltretutto l’app è nata da una constatazione quanto mai vera e cioè che moltissime persone utilizzano i veri rubinetti (e qualcuno, sembra, le vere docce) per nascondere i rumori. Insomma, se l’idea può aiutare a far risparmiare acqua (un bene preziosissimo e da proteggere), ben venga!
Ultima chicca: al termine del suo utilizzo, l’applicazione informa con una grafica quanta acqua è stata risparmiata!!!
“Akatu Fake Shower” pesa 1,72 MB e si scarica dall’App Store.
Dopo le immagini, il divertente video che pubblicizza “Fake Shower”.

Fake Shower 1

Fake Shower 2

 

 

Fake Shower 4

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn