Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Facebook Twitter YouTube RSS
Home News Portogallo: il lago con un buco nell’acqua
formats

Portogallo: il lago con un buco nell’acqua

Pubblicato il 27/02/2018 in News

Siamo nelle montagne della Serra Estrella a nord est del Portogallo e poco distanti dal confine con la Spagna. Quì troviamo il lago Covao do Conchos. La sua particolarità è duplice: oltre ad essere stato realizzato dall’uomo, i lavori sono iniziati nel 1912 e si sono conclusi nel 1955, presenta al suo interno un vero e proprio buco nell’acqua.
E’ forse la porta di accesso ad un mondo parallelo? La famosa porta per gli inferi? Potrebbe anche sembrare la tana di un misterioso mostro marino, forse il cugino portoghese di Nessie, il più famoso mostro di Loch Ness.

Covao do Conchos: il lago con il buco nell'acqua

Di cosa si tratta esattamente? Di una diga ricavata all’interno del gigantesco invaso che ha la finalità di far affluire acqua per la produzione di energia elettrica nella centrale di Sabugueiro, situata più a valle, con un dislivello di 800 metri. Formato da una corona di ben 48 metri costruita in cemento e granito, in grado di raggiungere i 123mila metri cubi d’acqua, devia le acque del Ribeira das Navas nella Lagoa Comprida grazie ad un tunnel lungo 1519 metri.
La notorietà di questo ‘buco nell’acqua’ si deve soprattutto al video girato da Tiago Rodrigues pubblicato su YouTube che ha superato di slancio le 6 milioni e mezzo di visualizzazioni.

Se al fascino del lago con il buco in mezzo, sembra quasi di sentire una vecchia pubblicità di una nota caramella, aggiungiamo che la località è veramente difficile da raggiungere e si devono percorrere strade montuose non adatte a tutti…la Leggenda è creata.

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn