Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Facebook Twitter YouTube RSS
Home Mangi La pizza che si conserva per tre anni!
formats

La pizza che si conserva per tre anni!

Pubblicato il 06/03/2014 in Mangi

Dagli Stati Uniti arriva una nuova invenzione che farà sicuramente sobbalzare dalla sedia noi italiani: la pizza che si conserva per tre anni.
Che gli americani amassero l’italica specialità è cosa nota ma che addirittura ne stravolgessero una delle sue caratteristiche principali e cioè la freschezza dei suoi ingredienti con delle sostanze a lunghissima conservazione questa ci mancava.
Ebbene si, sono inventati una pizza che riesce a conservarsi per ben tre anni ma, badate bene, senza frigo né congelatore! Il nome di questa particolare “delizia” è Santo Graal, affibbiatogli dagli scienziati del Massachusetts che l’hanno ideata.
Per mantenere la pizza commestibile sono stati utilizzati zuccheri, sciroppi e sale per evitare per il pomodoro e la mozzarella penetrino all’interno della pasta depositandovi batteri e muffe. Ovviamente la pizza non potrà essere scaldata ma si manterrà a temperatura ambiente.
La speciale pizza è stata studiata per i soldati in missione, stanchi da tempo dei cibi in scatola. Ma chissà se questa pizza “a lunghissima conservazione” avrà un sapore molto più buon del vecchio cibo in scatola. Ne dubitiamo fortemente.

la pizza che si conserva tre anni

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn