Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Facebook Twitter YouTube RSS
Home Guidi Cani al volante!
formats

Cani al volante!

Pubblicato il 06/12/2012 in Guidi

“Guidi da cani!” il famoso insulto lanciato tra gli automobilisti da oggi dovrà essere ripensato. Il motivo? Un curioso esperimento lanciato dal centro SPCA (Society for the Prevention of Cruelty of All Animals) neozelandese di Auckland: insegnare a guidare a tre cani randagi. I tre trovatelli, Monty, Ginny e Porter, si sono sottoposti senza grandi lamentele a otto settimane di training, alla fine delle quali si sono esibiti in un giro di prova che ha davvero stupito gli spettatori e le telecamere. Un coach ha insegnato ai tre cuccioli a mettere in moto, accelerare e frenare e a non staccare le zampe dal volante (mentre gli uomini spesso e volentieri si dimenticano di tenere le loro zampette ferme proprio sul volante!). L’obiettivo, finito l’addestramento, è quello di lanciare una serie di spot televisivi e una campagna che inviti all’adozione di cani abbandonati. Il lancio verrà trasmesso in TV: i tre cuccioli guideranno una vera Mini (che sponsorizza l’iniziativa) senza la presenza dell’istruttore.
L’esito dell’iniziativa dimostra come può essere intelligente un cane anche senza pedigree. Un’intelligenza tipica di quegli animali a cui è stato negato l’affetto e che si sono trovati abbandonati per strada.
Se non credete alla loro sorprendente abilità, guardate queste immagini e stupitevi!
cani al volante 1

cani al volante 2

cani al volante 3

cani al volante: Porter

 

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn