Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Facebook Twitter YouTube RSS
Home Fai Un poster… di sangue!
formats

Un poster… di sangue!

Pubblicato il 17/10/2012 in Fai

E’ di questi giorni un’iniziativa pubblicitaria a dir poco discutibile. In Gran Bretagna per il lancio del videogioco Playstation della Capcom “Resident Evil 6” si sono utilizzati dei poster pubblicitari stampati in vero sangue umano! Ma c’è di più. Il sangue sembra sia stato donato dai componenti della squadra creativa (?) che ha ideato la campagna, anche se mescolato con dei pigmenti particolari per renderlo poi utilizzabile nel processo di stampa. Naturalmente l’iniziativa ha scatenato polemiche soprattutto da parte di chi ha giustamente sottolineato come il sangue impiegato per una simile trovata pubblicitaria poteva essere donato per salvare vite.
Ecco qui il manifesto, in basso è proprio specificato che si tratta di sangue umano. Creatività macabra? Forse.
Resident Evil 6: poster di sangue

Ma non finisce qui. Il “poster di sangue” non è la sola trovata pubblicitaria di un certo effetto per il lancio del famoso videogame. Al mercato londinese della carne di Smithfields è stato aperto un banco dove, accanto alla carne consueta, erano in bella mostra tagli di carne umana (ovviamente finta questa volta) con diciture del tipo “cosce di uomo selvatico”…. Come dire, di male in peggio!
Resident Evil 6: carne umana

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn