Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Facebook Twitter YouTube RSS
Home Fai Un lecca-lecca anti-singhiozzo!
formats

Un lecca-lecca anti-singhiozzo!

Pubblicato il 03/10/2012 in Fai

Il singhiozzo! Che incubo! Soprattutto quando non accenna a fermarsi e va avanti per ore e ore.
Nessun rimedio, da quelli della nonna a quelli più innovativi, è riuscito a essere davvero risolutivo. Ora ci ha provato una studentessa tredicenne del Connecticut, Mallory Kievman, che si è inventata un rimedio in apparenza gustoso, non sappiamo ancora quanto infallibile. Si tratta di un lecca-lecca speciale che mette insieme tre ingredienti: il lecca-lecca, l’aceto di mele e lo zucchero. La giovanissima sperimentatrice ha sottolineato: “Fondamentalmente la combinazione sovra-stimola i nervi coinvolti nel singhiozzo, cancellando il segnale che comanda il singhiozzo stesso”.
La ragazzina poi ci ha messo la sua furbizia pensando che effettivamente la sua invenzione poteva essere di aiuto a molte persone e presentandola in alcuni convegni. Mallory ha così proposto il brevetto per il suo prodotto, trovando dei finanziatori che la stanno aiutando a commercializzare i lecca-lecca anti-singhiozzo.
Per il nome, la giovane ha pensato a “Hiccupops” fusione di “Hiccup” (singhiozzo) e “Lollipop” (“lecca-lecca”). Che dire? Se davvero arriveranno anche da noi, in caso di singhiozzo, provate… d’altronde leccare non costa nulla! Chissà.
Hiccupops 1

Hiccupops 2

Hiccupops 3

Mallory inventrice Hiccupops

Mallory sperimenta gli Hiccupops

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn