Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Facebook Twitter YouTube RSS
Home Fai Parcheggi… ai limiti dell’impossibile!
formats

Parcheggi… ai limiti dell’impossibile!

Pubblicato il 11/07/2012 in Fai

Ormai siamo abituati, in tema di parcheggio selvaggio ne vediamo ogni giorno di tutti colori per le strade. Facendo un giro sul web ci siamo imbattuti in immagini che immortalano parcheggi sempre più selvaggi, alcuni degni solo di cervelli piccoli piccoli ma altri davvero… ai limiti dell’impossibile!

Guardate questa prima foto: l’automobilista deve aver pensato: “ma si se mi attacco bene all’albero c’entro!”.
bad parking albero

E quest’altro? Qui si esagera davvero! “Si, si, si, è strettino ma ci dovrei entrare, semmai salgo solo un pochino sopra a quello accanto!”
bad parking: una sull'altra

In questo caso mancava veramente poco, ma proprio poco poco!… “Vabbè, più o  meno ci sono entrato, non stiamo a guardare il capello!”
bad parking: mancava poco poco

Ma ecco la perla! Una perla davvero rara. Non sappiamo se la signora in questione avesse fretta di salire a bordo della barca con tutta l’auto.
Oppure non sarà che, preda di qualche visione, abbia scambiato la barca per un traghetto?
Una cosa è certa: la precisione dell’incastro è davvero fenomenale!
bad parking: parcheggio su barca

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn