Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Facebook Twitter YouTube RSS
Home Fai Oca attacca gruppo di soldati americani
formats

Oca attacca gruppo di soldati americani

Pubblicato il 05/04/2018 in Fai

Che le oche abbiano da sempre una certa attitudine alle faccende militari è cosa risaputa dai tempi dell’antica Roma quando, grazie alle oche sacre alla dea Giunone sul Campidoglio, i Romani riuscirono a respingere l’assalto dei Galli.
Spostiamoci ai giorni nostri a Fort Sill in Oklahoma dove una telecamera di sicurezza ha catturato il momento in cui un gruppo di soldati si è trovato sotto attacco da parte di un’oca.
Un post del personale dell’U.S.Army ha raccontato di una coppia di oche, chiamate Steve e Brenda, che per qualche tempo hanno deciso di vivere fuori dalla struttura.

Nelle immagini riprese dalla telecamera l’oca conosciuta come Steve ha bloccato il cammino di alcuni soldato e, agitando le ali in modo minaccioso, li ha messi in fuga.

Il soldato che ha caricato il video ha così descritto l’incidente:
Una famiglia di oche che abbiamo chiamato Steve e Brenda frequentano il nostro edificio. Steve negli ultimi tempi è apparso molto più protettivo per il suo territorio e ha attaccato un gruppo di soldati. Probabilmente l’aspetto dei soldati, piuttosto minaccioso, ha comportato la reazione dell’oca che ha deciso di punirli“.

L’autore del caricamento ha aggiunto che i soldati non hanno ovviamente reagito contro Steve:
L’oca non è stata assolutamente maltrattata, in realtà noi ci prendiamo cura di loro e diamo loro cibo e fieno in più per il loro nido.

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn