Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Facebook Twitter YouTube RSS
Home Fai Gli sport più folli e assurdi del mondo!
formats

Gli sport più folli e assurdi del mondo!

Pubblicato il 09/03/2015 in Fai

Ebbene si, esistono degli sport che molti di noi neanche immaginano. Attività che talvolta definire sportive può sembrare davvero fuori luogo, tanto sono strane e in alcuni casi davvero folli. Già in passato vi abbiamo parlato di alcune di queste, come il Tunarama Festival in Australia, cioè la gara di lancio del tonno, uno sport di per sé piuttosto buffo.
Questa volta eccovi un piccolo campionario di specialità ancora più assurde. Fatevi due risate, in alcuni casi sono d’obbligo…

Iniziamo con la spanciata nel fango. Si tiene ogni anno in Georgia un festival di nome Redneck Games. Questa spanciata è una specialità adatta solo a coloro che amano tuffarsi nel fango e non hanno paura di una piscina… tutta marrone!

spanciata nel fango

Amate il brivido del rafting? Eccovi una variante insolita e ancora più “da brivido”. Si chiama Bubble Baba Challenge ed è stato inventato da un signore russo (non smettiamo di chiederci cosa gli passasse per la testa). Questo sport consiste nell’abbracciare una bambola gonfiabile e utilizzarla come gommone per scendere lungo il corso di un fiume. La vittoria va a chi arriva primo.
Se non è folle questo, guardate questa immagine…

rafting su donne gonfiabili

E che ne dite di una singolare competizione di “calci negli stinchi”?
L’invenzione si deve agli inglesi che da ben 401 anni organizzano i campionati di questi calci così dolorosi!

shin kicking
Ma attenzione, non c’è fine al peggio. Nel corso dei già citati Redneck Games è stato organizzato un evento sportivo davvero inquietante: afferrare con i denti una zampa di maiale dentro una grande bacinella e tenerlo in bocca!
Strano ma vero, la prima edizione del gioco ha attirato ben 5.000 persone, cioè il doppio di East Dublin, la città che ospitava la manifestazione! Follia o passione eccessiva per la carne di maiale?

Redneck: addentare testa di maiale

Il combattimento di piedi sembra sia stato inventato dagli inglesi, per la precisione in un pub da quattro amici ubriachi. I partecipanti devono essere ovviamente scalzi e il gioco consiste in tre rounds. Quando scatta il via i piedi dei due concorrenti devono essere “uniti” per le rispettive piante, lo scopo della gara è di “catturare” il piede dell’avversario per tre secondi… senza farsi catturare il proprio. Bello no?

combattimenti di piedi

Infine la chicca: lo “Sputo dell’oliva”. Non stiamo scherzando, si svolge davvero ogni anno nella città di Opava, in Repubblica Ceca, all’interno di una competizione che si chiama “Wonder Week” durante la quale vengono organizzate molte gare davvero strane. Tra queste, lo “Sputo dell’oliva”!
Uno sport? Mah!

sputo delle olive

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn