Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Facebook Twitter YouTube RSS
Home Fai La sicurezza… prima di tutto!
formats

La sicurezza… prima di tutto!

Pubblicato il 19/11/2014 in Fai, Usi

Chissà perché spesso il genere umano crede di essere onnipotente e invulnerabile e quindi spesso assume dei comportamenti che portano a rischiare di brutto. La cosa buffa è che sembrano farlo senza accorgersene, magari… andandosele proprio a cercare!
Guardate queste immagini di comportamenti rischiosi davvero gratuiti…

Posizionare le scale su basi non certo sicure sembra essere statisticamente uno dei comportamenti più comuni. Eccovi due esempi.
Quest’uomo sembra davvero determinato a raggiungere proprio quell’angolo lì, tra parete e soffitto. Il bello è che per farlo non si procura una scala più lunga, ma posiziona la sua scaletta in bilico…

scala su base precaria 1

Della serie “Scale precarie, il ritorno”, eccone un’altra.
La scala è evidentemente troppo corta per raggiungere la meta? Bene, ecco come ideare una prolunga che poggia su basi solide. Nell’ordine, partendo dal basso: due panche, un tavolino da pic-nic e un piccolo sgabellino di legno. E vai!

scala su base precaria 2

Cosa c’è di meglio di un bel party in piscina? Non manca niente né gli alcolici, né la musica.
Ma le casse e i cavi elettrici galleggianti nell’acqua e sorretti da un paio di ciabatte? Certo devono aver “concordato” le cose: ciabatta elettrica sorretta da ciabatte di gomma!!!!! Ah!

prese elettriche in acqua

“Parole, parole, parole” cantava Mina in una celebre canzone.
Ecco l’accompagnamento perfetto per questa foto davvero ironica. Un tale sta attaccando un cartello con il motto che dà il titolo al nostro articolo: “Pensa prima alla sicurezza” ma lo fa in una posizione che tutto è tranne che sicura, in bilico sui corrimano di una scala, tanto da meritarsi un applauso!

Pensa prima alla sicurezza

Infine una dichiarazione d’amore per il mondo animale, una barba di api! Bella e soprattutto da toccare no?

barba di api

 

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn