Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Facebook Twitter YouTube RSS
Home Compri Barbie vestita come la Madonna e le più famose divinità!
formats

Barbie vestita come la Madonna e le più famose divinità!

Pubblicato il 20/10/2014 in Compri, Fai, Giochi

Le provocazioni intorno alla Barbie, la bambola più famosa del mondo, non smettono di stupire.
E così, dopo la Barbie che ti manda “a quel paese” che vi abbiamo documentato qualche giorno fa, la Barbie arriva anche a toccare il delicato terreno del sacro.
Ecco quindi dall’Argentina la Barbie Madonna vestita e agghindata a puntino.
La provocazione è frutto dell’inventiva di due artisti che hanno ideato una collezione di bambole ispirate alle religioni di tutto il mondo che include naturalmente anche quella cattolica in tutte le sue varianti.
Ed ecco, oltre alla Barbie Madonna, anche la Vergine Maria seduta col bambinello, la Vergine di Fatima (con tanto di tre pastorelli come gadget aggiuntivi), la Barbie Madonna di Guadalupe, la Maria addolorata, la bambola Sacro Cuore di Maria.
E ancora, una Santa Lucia, una Giovanna d’Arco, una Barbie-dea Kalì e, udite udite, anche una discinta e piuttosto scandalosa Maria Maddalena di rosso vestita!
Naturalmente è esplosa la polemica che ha investito i due artisti e le loro bamboline. I vescovi si sono schierati in prima fila contro le Barbie ritenute “sacrileghe”.
Eccole qui una dietro l’altra in…. solenne processione!

Barbie-Madonna

Barbie Vergine Maria con bambinello

Barbie-Madonna di Fatima

Barbie-Madonna di Guadalupe

Barbie-Maria Addolorata

Barbie-Sacro Cuore di Maria

Barbie-Santa Lucia

barbie-Giovanna-d'Arco

Barbie-Dea Kali

Barbie Maria Maddalena

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn