Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Facebook Twitter YouTube RSS
Home Fai Gli oggetti più inutili della storia!
formats

Gli oggetti più inutili della storia!

Pubblicato il 16/10/2014 in Fai, Usi

Di oggetti inutili è pieno il mondo ma nel caso delle invenzioni dell’artista ateniese Katerina Kamprani si esagera davvero.
Per cercare di capire l’utilità dei suoi oggetti, il cliente avrebbe bisogno di qualche spiegazione supplementare. Secondo l’artista si tratta di oggetti deliberatamente inconvenienti, la collezione si chiama infatti “The Uncomfartable” ed è una sfida decisamente provocatoria.
L’artista ha infatti dichiarato di aver cominciato il progetto per puro “sadismo architettonico”, arrivando a esserne disturbata lei stessa. La Kamprani ha infatti dichiarato: “Questa collezione è ormai una presenza incomoda nel mondo delle invenzioni e del design. E’ stato un puro sfogo di materialismo”.
Detti fatto: l’artista ha trasformato gli oggetti di uso più comune rendendoli scomodi o addirittura spiacevoli alla vista.
Ecco alcuni esempi nella galleria fotografica qui sotto, che ne dite dell’innaffiatoio con il condotto per l’uscita dell’acqua rivolto verso l’interno del serbatoio (di grande utilità se dovere innaffiare le vostre piante)? Oppure degli stivali da poggia senza punta (per rinfrescarvi le dita)? E quella sedia con la gobba???
Godetevi le immagini e pensate con calma al loro probabile utilizzo, se ci riuscite…

annaffiatoio al contrario

stivali da pioggia punta aperta

sedia bombata

sedia curva

calice bocca storta

calice spinoso

cucchiaio-forchetta

door-resize

interruttore multiplo

pentola con due manici attaccati

spazzolone storto

tazza-lavandino

tazza con manico storto

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn