Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Facebook Twitter YouTube RSS
Home Fai Un gatto porta una bustina di marijuana alla padrona!
formats

Un gatto porta una bustina di marijuana alla padrona!

Pubblicato il 09/06/2014 in Fai

I nostri amici animali non smettono di stupirci, e dopo il cane-addestratore di cavalli ecco il gatto-corriere della droga!
In realtà capita piuttosto spesso che i gattini tornino a casa con particolari “regalini” come ad esempio uccellini o topolini morti. Ma un gatto della Nuova Zelanda si è fatto davvero distinguere perché è ritornato a casa con una bustina di marijuana tra i denti!
Ovviamente la sua padrona non si aspettava certo di trovare il suo gatto con della droga. Appena ha identificato il contenuto della bustina, la signora ha chiamato la polizia. Gli agenti le hanno detto che il valore della marijuana ammonta circa all’equivalente di 95 euro. La signora ha più volte ribadito che la droga non appartiene a lei e di non sapere dove il suo gatto l’abbia presa.
Per il momento la polizia non è riuscita a risalire al proprietario del sacchetto di droga, l’ipotesi più probabile è che sia caduta ad uno spacciatore che passava per strada oppure che il gatto si sia introdotto nell’abitazione di qualche pusher.
Il sergente Reece Munro ha dichiarato in proposito: “Non ho mai sentito nulla di simile nella mia carriera”. E ha poi continuato cogliendo l’ironia di quanto accaduto: “Disponiamo ovviamente di cani poliziotto addestrati per scovare la droga, tuttavia non escludo che in futuro si possa ricorrere anche ai gatti antidroga!”.

Gatto con marijuana

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn