Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Facebook Twitter YouTube RSS
Home Fai Un fan degli X-Men crea scarpe magnetiche per camminare sul soffitto!
formats

Un fan degli X-Men crea scarpe magnetiche per camminare sul soffitto!

Pubblicato il 03/06/2014 in Fai

Per la serie invenzioni bizzarre, questa è davvero da raccontare.
Colin Furze, 34 anni, inglese di Stamford e fan accanito della serie a fumetti di X-Men (ha già inventato le versione reale degli artigli di Wolverine), ha creato un paio di scarpe speciali ispirate al personaggio di Magneto, noto per la sua capacità di muovere e controllare il metallo con la mente.
Il geniale (anche se pazzoide) Furze ha utilizzato, udite udite, il trasformatore di un forno a microonde collegandolo alla batteria di un’auto. Ha messo il trasformatore su una lastra a forma di scarpa e poi ci ha attaccato la scarpa legandoci dei lacci piuttosto spessi con degli interruttori che alimentano il flusso di energia elettrica e che gli permettono di camminare sul soffitto.
Le pesanti “scarpette” funzionano davvero (naturalmente a condizione che il soffitto sia di ferro)! Queste le parole del suo inventore dopo averle provate: “Le scarpe sono uno spasso ma è parecchio strano cercare di camminare a testa in giù, bisogna proprio spingere i piedi verso il soffitto. E’ piuttosto snervante perché se l’elettricità cede, le calamite non funzionano a cadrei”.
Ma guardate il video subito sotto le immagini che mostra il nostro fan degli X-Men testare la sua invenzione un po’ fuori di testa!!! (E quando tenta di aprire una bottiglietta d’acqua a testa in giù?)

scarpe magnetiche 1
scarpe magnetiche 2

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn