Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Facebook Twitter YouTube RSS
Home Fai Ecco a voi, il raddrizza-pipì!
formats

Ecco a voi, il raddrizza-pipì!

Pubblicato il 08/10/2013 in Fai, Usi

Ebbene si, lo hanno inventato davvero, è il raddrizza-pipì.
Forse molte signore saranno contente di sapere che ora esiste un oggetto che permetterà loro di evitare di pulire continuamente il water ogniqualvolta mariti e compagni vanno in bagno e non riescono a centrare il luogo dove urinare.
Arriva dalla Cina il “raddrizza-pipì”.  Niente di tecnologico, si tratta di un arnese piuttosto semplice composto da un imbuto con una cannetta lunga circa 30 centimetri perfetta per chi vuole “fare centro”.
L’idea nasce in seguito alla recente decisione di molte città cinesi di essere molto rigide sul tema dell’igiene e della riqualificazione urbana sulla scia della spinta data dalle recenti Olimpiadi.
L’oggetto è stato ideato da una signora di nome Ma Xianging che ha iniziato a commercializzare la sua invenzione nella città di Shenzen perché proprio qui è prevista una multa di circa 10 euro per chi lascia tracce di pipì sul water o sul pavimento. Una curiosità: il raddrizza-pipì esisterebbe anche in una versione da donna che disporrebbe di una cannetta più corta.
Chissà se l’uso di questo arnese innovativo si espanderà al resto della Cina e… del mondo!
Intanto ecco due venditrici di raddrizza-pipì davanti a una toilette pubblica cinese.

Raddrizza-pipì

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn