Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Facebook Twitter YouTube RSS
Home Fai Una lite “filosofica” su Kant finisce in sparatoria!
formats

Una lite “filosofica” su Kant finisce in sparatoria!

Pubblicato il 27/09/2013 in Fai

Una tranquilla e “colta” discussione filosofica sulle teorie del filosofo tedesco Immanuel Kant che degenera in lite a colpi di pistola!
Non è invenzione ma pura cronaca. E’ successo qualche giorno fa nella Russia meridionale, nella città di Rostov sul fiume Don. Due giovani, di cui non sono state divulgate le generalità, hanno iniziato a fare due chiacchiere mentre erano in fila a un chiosco di birre scoprendo di avere in comune la passione per la filosofia di Kant. Si sono messi così a confrontare le rispettive argomentazioni sul filosofo ma la discussione improvvisamente si è fatta accesa. Il confronto sulle teorie kantiane (non è dato sapere in particolare i nodi della discussione) è quindi degenerato in lite. Uno dei due giovani, desideroso di dimostrare la superiorità della sua conoscenza della filosofia kantiana, ha tirato fuori una pistola ad aria compressa e ha sparato diversi proiettili (fortunatamente di gomma) in testa al suo contendente che è finito in ospedale (ma non in pericolo di vita). Dopo essersi reso conto di essersi comportato in modo non proprio razionale, l’aggressore è fuggito dal chiosco ma poco dopo è stato raggiunto dalla polizia. Ora il giovane rischia fino a dieci anni di galera!
Che dire? Sembrano davvero lontani i tempi in cui si poteva parlare di “calma filosofica”!

Immanuel Kant

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn