Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Facebook Twitter YouTube RSS
Home Fai Imitazioni di accessori… fatti di carne!
formats

Imitazioni di accessori… fatti di carne!

Pubblicato il 25/07/2013 in Fai

Sempre in tema di oggetti di dubbio gusto, dopo le borsette fatte di trippa, non potevamo non mostrarvi qualcosa di più schifoso.
Una designer svizzera, Andrea Hasler, ha infatti ideato una serie di imitazioni di accessori di celebri marchi del lusso fatti di un materiale straordinariamente simile alla carne macinata. A guardare le immagini degli oggetti in questione, l’effetto è davvero da brividi e non capiamo bene a chi possa piacere la visione di simili oggetti che saranno esposti questa estate dal 7 giugno al 10 agosto alla Gusford Gallery di Los Angeles (se vi trovate in viaggio da quelle parti e avete voglia di farci un salto, il titolo della mostra è “Burdens of Excess”). L’intento dell’artista è offuscare il “confine tra ciò che si ha e ciò che si è”…. Contenta lei!
Noi ci limitiamo a mostrarvi alcune sculture “organiche” davvero inquietanti, come la riproduzione di borsette amate dalle “fashion victims” come la “Saddle Bag” di Dior, una deliziosa “Bulgari Bag”, una “McQueen Bag” con impressionante zip verticale e dei sandali modaioli di Jimmy Choo riempiti con tanta carne dall’effetto davvero ripugnate!

Andrea Hasler: Dior Saddle Bag

Andrea Hasler: Bulgari Bag

Andrea Hasler: McQueen Bag

Andrea Hasler: sandali Jimmy Choo

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn