Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Facebook Twitter YouTube RSS
Home Fai Per selezionare il personale… si annusa l’ascella!
formats

Per selezionare il personale… si annusa l’ascella!

Pubblicato il 25/03/2013 in Fai

Certo è che in tempi di crisi la selezione del personale si fa sempre più difficile e si affinano sempre più i criteri di ricerca.
Ma questa ci mancava: una Compagnia Aerea cinese, la Hainan Airlines per l’esattezza, ha basato la selezione del personale basandosi (anche) sull’odore delle ascelle! Si, avete capito bene.
In occasione del colloquio, i candidati dovevano togliersi la maglia e sottoporsi all’attenzione di un esaminatore che annusava le loro ascelle. Naturalmente tutti coloro che emanavano un cattivo odore venivano scartati. Certo, il “profumo” emanato non era l’unica caratteristica richiesta. Altri requisiti erano la vista perfetta, un’altezza massima di 1,87 centimetri e un’ottima conoscenza della lingua inglese, oltre alla comprovata esperienza di volo e al sangue freddo dimostrato nelle diverse situazioni di volo!
Alle proteste rivolte da alcuni candidati sul requisito “odoroso”, la compagnia ha risposto che chi non suda è il candidato migliore perché è più in grado di mantenere il controllo. Oltretutto lo staff lavora a stretto con il pubblico e “nessun passeggero vuole annusare le ascelle del pilota”.
Insomma sugli aerei cinesi volerete oltre che sicuri anche… profumati!

Selezione su odore ascelle

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn