Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Facebook Twitter YouTube RSS
Home Fai Il campionato degli “alluci di ferro”!
formats

Il campionato degli “alluci di ferro”!

Pubblicato il 05/02/2013 in Fai

Il classico braccio di ferro? Roba vecchia e troppo consueta. Ecco a voi un campionato ben più originale: il campionato degli alluci di ferro! Come dire, una versione abbastanza ridicola del più tradizionale braccio di ferro in cui la potenza si sposta sugli arti inferiori.
Ecco la sua storia: inventato da un gruppo di persone in un pub inglese (il Royal Oak Inn) nel 1976, il singolare sport è poi caduto nel dimenticatoio per qualche anno per poi essere riportato in auge da un signore di nome George Burgess che ha addirittura tentato, senza successo, di farlo entrare tra i giochi olimpici.
Ma in cosa consiste? Semplice, nella lotta tra alluci vince chi riesce a immobilizzare a terra il ditone dell’avversario vincendo due round su tre. I concorrenti vanno all’incirca tra i venti e i trentacinque anni e vengono da tutto il mondo per prendere parte al campionato e per gareggiare con l’attuale campione del mondo, Alan “Nasty” Nash.
Eccovi una galleria di immagini del “World Toe Wrestling Championship” che oggi si svolge al Bentley Brook Inn nel Derbyshire. L’edizione del 2013 si svolgerà nel mese di luglio: se pensate di avere degli alluci d’acciaio accorrete!

Campionato "alluce di ferro" 1

Campionato "alluce di ferro" 2

Campionato "alluce di ferro" 3

Ed ecco il campione indiscusso, Alan “Nasty” Nash che vanta quasi vent’anni di servizio e che ormai è un veterano del campionato dell’alluce di ferro. L’omone ha raccontato in un’intervista di essersi fratturato quattro dita del piede durante il campionato del 1997 ma di averci messo solo un po’ di ghiaccio, di essere tornato a gareggiare e di aver vinto. Il suo più grande avversario vanta il singolare soprannome di “Toeminator”!
Dopo essere stato messo fuori combattimento nel 2008, Nash è tornato a vincere il campionato nel 2009, 2010 e 2012.

Alan "Nasty" Nash 1

Alan "Nasty" Nash 2

Alan "Nasty" Nash 3

Alan "Nasty" Nash 4

Alan "Nasty" Nash 5

Alan "Nasty" Nash 6

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn